+

Uffici Teknologich

Isera (TN) - 2009

Percezioni spaziali e materiche in ufficio. Il mondo del lavoro costituisce di fatto il nostro secondo habitat vitale ed è, accanto al luogo dell’abitare, il più importante luogo di permanenza. Le caratteristiche dello spazio e della postazione di lavoro influiscono in maniera diretta sul benessere del lavoratore, incidendo sulla sua efficienza e produttività e potendo creare vantaggi o svantaggi. L’intervento di ridefinizione dello spazio interno di questi uffici risponde dunque al desiderio di trasformare anche il contesto lavorativo in un ambiente confortevole e stimolante, in grado di trasmettere la necessaria sicurezza emotiva. Lo spazio interno si articola in un ampio open space centrale, che ospita la gran parte delle postazioni di lavoro e i servizi, in una sala riunioni e in 4 uffici con postazioni singole. Il lavoratore e il visitatore sono abbracciati dall’atmosfera calda e accogliente degli elementi di arredo in legno di betulla, appositamente studiati e disegnati, che contrastano con i toni scuri del pavimento in resina e delle travature in legno della copertura. La luce naturale, che entra dalle ampie vetrate a sud-est, inonda l’ambiente interno rischiarandolo e si rifrange sul controsoffitto in legno chiaro. La scelta dei materiali, ancora una volta essenziale, si affianca alla costante ricerca tecnica. Sia il sistema di tiranti che sorreggono i due soppalchi sopra l’open space, che la struttura delle scale sono il frutto di un attento e meticoloso studio e testimoniano un perfetto equilibrio tra arte e tecnica. superficie lorda 306.11 mq